Sanseverino Napoli

La nostra sette pieghe

Sette le fasi della sua realizzazione, sette il numero delle pieghe interne, sette pieghe significa indiscussa regina dell’eleganza, non solo partenopea, espressione pura di completa artigianalità.

Questo prezioso capo è il cuore pulsante dell’atelier Sanseverino Napoli, reinterpretata in chiave contemporanea, ma nel pieno rispetto dell’antica tecnica di lavorazione artigianale. A renderla unica non soltanto la sapiente manifattura, realizzata infatti esclusivamente a mano, la rigorosa precisione del taglio, la minuziosa cura del dettaglio, ma anche la commistione tra una serie di aspetti peculiari.

Le stoffe e i tessuti più pregiati provengono direttamente dalle patrie della seta, Manchester e Como, così come le originali fantasie dall’animo vintage e gli eleganti motivi regimental, dal gusto squisitamente british, da sempre la passione del maestro dei nodi Salvatore. Ma “Sua Maestà la Sette Pieghe” di casa Sanseverino vanta anche un’ulteriore differenziazione: l’introduzione dell’anima, il tessuto interno che ne costituisce la struttura, e insieme alla minuziosa stratificazione, conferisce maggior volume alla cravatta, una caduta ideale e miglior tenuta del nodo, aggiungendo sobrietà e classe sia all’abito che al portamento del dandy che la indossa.

Dalla fusione tra antico e moderno, tradizione e sperimentazione, tessuti d’eccellenza e arditi accostamenti prende forma, tra le mani di artigiani che ne custodiscono il più piccolo segreto, la cravatta sette pieghe Sanseverino Napoli.

 

Un prezioso accessorio volto a soddisfare il gusto, non il lusso, come insegna la filosofia della maison, bramato dai veri cultori dell’eleganza, che ha portato il fondatore Salvatore Sanseverino ad essere riconosciuto indiscusso Signore delle sette pieghe.