AL MAXXI CON WiCA PER CELEBRARE IL TALENTO FEMMINILE

Il MAXXI di Roma è stata la cornice della 4° edizione di Women in Cinema Award, presentato da Claudia Conte, che ha visto la premiazione di 6 donne d’eccezione che si sono distinte nel mondo del cinema e del sociale. 

Il maestro della pellicola Bernardo Bertolucci sosteneva che: “Ricorderemo il mondo attraverso il cinema”. Se la “profezia” dovesse avverarsi, grazie ad eventi come Women in Cinema Award ci saranno più di belle trame da ricordare. 

Già, perché il cinema è più di un Olimpo contemporaneo lastricato di divinità da red carpet, è un mezzo potente in grado di trasmettere messaggi importanti. 

Parità di genere, libertà d’espressione, inclusione e impegno sociale: in questi principi si concentra la mission di Women in Cinema Award, premio che celebra il talento femminile, specie legato all’industria cinematografica e artistica, ma con una forte attenzione al sociale e all’imprenditoria. 

Women in Cinema Award

Il  WiCA, nato da un’idea di Angela Prudenzi, Claudia Conte e Cristina Scognamillo, patrocinato dal ministero della Cultura, è supportato da un’Academy tutta in rosa legata al mondo giornalistico. Quest’anno l’Academy ha trovato in nella Festa del Cinema di Roma, il palcoscenico ideale per lodare l’eccellenza e aprire un momento di riflessione.  

Claudia Conte

La cerimonia di premiazione è stata presentata da una splendida Claudia Conte il 18 ottobre 2021 in una delle pietre miliari della Capitale, il Museo delle Arti del XXI Secolo (MAXXI). Ad aggiudicarsi l’ambito riconoscimento, quattro grandi protagoniste del cinema nazionale: l’attrice Carolina Crescentini, la montatrice Francesca Calvelli, la sceneggiatrice Valia Santella e alla Signora del cinema, teatro e televisione Milena Vukotic, alla quale è stato conferito il premio alla carriera. Per l’impegno sociale sono state invece premiate l’artista Paola Turci, da sempre attenta alle tematiche femminili, e a Barbara De Angelis, Maggiore medico dell’Esercito italiano, distintasi per missioni operative in Afghanistan, Libia e Iraq.

 

E se le donne muovono il mondo, non potevano che muovere anche noi di Sanseverino Napoli.  In qualità di partner ufficiale, abbiamo preso parte all’evento e reso omaggio alle sei vincitrici con un esclusivo foulard, appositamente ideato. Da sempre sostenitori della gender parity e dei diritti femminili, con WiCA condividiamo i valori, l’ammirazione per questi straordinari esempi di talento e sensibilità, e l’amore per il cinema, ambito con il quale abbiamo stretto un sodalizio professionale che, da tempo, ci regala emozioni e soddisfazioni. E a proposito della settima arte, un prossimo evento che ci vedrà sponsor e partecipi si terrà il prossimo 3 dicembre nel suggestivo Museo Archeologico dei Campi Corto Flegreoun concorso dedicato agli amanti del cinema, professionisti e non, che nei propri lavori valorizzano questo straordinario territorio e i suoi siti archeologici.

La cerimonia di premiazione è stata presentata da una splendida Claudia Conte il 18 ottobre 2021 in una delle pietre miliari della Capitale, il Museo delle Arti del XXI Secolo (MAXXI). Ad aggiudicarsi l’ambito riconoscimento, quattro grandi protagoniste del cinema nazionale: l’attrice Carolina Crescentini, la montatrice Francesca Calvelli, la sceneggiatrice Valia Santella e alla Signora del cinema, teatro e televisione Milena Vukotic, alla quale è stato conferito il premio alla carriera. Per l’impegno sociale sono state invece premiate l’artista Paola Turci, da sempre attenta alle tematiche femminili, e a Barbara De Angelis, Maggiore medico dell’Esercito italiano, distintasi per missioni operative in Afghanistan, Libia e Iraq. 

E se le donne muovono il mondo, non potevano che muovere anche noi di Sanseverino Napoli.  In qualità di sponsor, abbiamo preso parte all’evento e reso omaggio alle sei vincitrici con un esclusivo foulard, appositamente ideato. Da sempre sostenitori della gender parity e dei diritti femminili, con WiCA condividiamo i valori, l’ammirazione per questi straordinari esempi di talento e sensibilità, e l’amore per il cinema, ambito con il quale abbiamo stretto un sodalizio professionale che, da tempo, ci regala emozioni e soddisfazioni. E a proposito della settima arte, un prossimo evento che ci vedrà sponsor e partecipi si terrà il prossimo 3 dicembre nel suggestivo Museo Archeologico dei Campi Corto Flegreoun concorso dedicato agli amanti del cinema, professionisti e non, che nei propri lavori valorizzano questo straordinario territorio e i suoi siti archeologici.

backtoffice